La cellulite e l’attività fisica

Pratica l’attività fisica che più preferisci ma ricorda che fare sport deve essere un piacere al quale dedicarsi; non è necessario praticarne uno specifico né sottoporsi ad interminabili sedute in palestra.

E’ sufficiente camminare a passo sostenuto, mantenendo un buon ritmo, muovendo contemporaneamente le braccia in modo sincrono con le gambe.

Non bisogna mai stancarsi ma al contrario è utile aumentare gradatamente il tempo dedicato seduta dopo seduta; se non gradisci le camminate puoi dedicarti all’aquagym, allo yoga o al pilates.

Cambia le tue abitudini!

Ecco qualche consiglio:

  1. lascia la macchina a qualche isolato di distanza;
  2. non prendere l’ascensore ma fai le scale;
  3. se fai un lavoro sedentario ricordati di muovere le gambe ed i piedi frequentemente.

Hanno inoltre un’importantissima funzione i trattamenti eseguiti in cabina.

L’utilizzo di mirate tecniche di massaggio manuale combinate con prodotti specifici, aiutano a sciogliere gli accumuli adiposi ed a ridurre drasticamente i ristagni di liquidi che alterano il microcircolo e causano la cellulite.

Se vuoi sapere quali sono gli sport consigliati e loro rispettive differenze in modo da scegliere quello più adatto alle tue esigenze leggi l’articolo completo:

>>>> “Cellulite: 3 sport per combatterla”

A presto

Simona Ferlazzo

La tua consulente in rimodellamento corporeo

Settimo Senso

Viale Veneto 162/A – Riccione

0541.416985 329.6918580

info@settimosensoriccione.com

NON FAI PARTE DELLA NOSTRA COMMUNITY?

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *