Malanni di stagione: 5 modi per evitarli.

Durante l’inverno, in modo particolare, bisogna avere cura di coprirsi bene e di evitare gli sbalzi di temperatura.

1️⃣ Lavati spesso le mani, germi invisibili a occhio nudo passano continuamente dalle superfici alla pelle tramite il semplice contatto, e restano lì finché non li togliamo.

Come liberarsene? Semplicemente lavandosi le mani.

Virus e batteri possono nascondersi e proliferare microrganismi patogeni, responsabili di un gran numero di malattie, dal semplice raffreddore a quelle più gravi.

2️⃣ Evita situazioni di stress e affaticamento.
Questo significa riposare bene e a sufficienza, specie durante la notte.

Cerca di riposare almeno 6/8 ore ogni notte.

3️⃣ Stimola le difese immunitarie con l’alimentazione strategica e i rimedi naturali.

Cosa mangiare? Indispensabili nella spesa dell’autunno e dell’inverno cavolo, cavolfiore, cavolo nero, verza e broccoli, ricchi di antiossidanti, vitamine e sali minerali, importanti per l’azione antinfiammatoria.

Puoi cuocere i vegetali al vapore e condire con un filo d’olio a crudo, oppure sfruttare la verdura per gustose creme e zuppe, a cui aggiungere i legumi, fonte di energia, le erbe aromatiche e una spolverata di spezie come la curcuma, in grado di stimolare la memoria e il buon umore combattendo stanchezza e influenza.  

Cosa bere? Echinacea, frutti rossi, tè verde e rosa canina, che contiene livelli di vitamina C molto più alti rispetto al succo di arancia. Un’altra pianta alleata della salute è l’origano, che ha importanti proprietà antibatteriche, antimicotiche e, grazie al potere espettorante, può essere utilizzato per la cura delle vie respiratorie.

4️⃣ Elimina le tossine con il Bagno turco. L’hammam, un bagno di vapore con un tasso di umidità al 90-100% facilita la traspirazione della cute e aiuta l’eliminazione delle tossine attraverso il sudore: effettuare questa pratica regolarmente permette di dare sollievo ai sintomi di raffreddamento e aiuta la prevenzione.

5️⃣ Purifica l’aria che respiri. Se trascorri molto tempo in un ambiente chiuso ricorda di arieggiare le stanze durante la giornata. Anche in ufficio, tenere un diffusore di aromi può rivelarsi un’ottima strategia per purificare l’aria e favorire il buon umore fra colleghi. Prova con l’olio essenziale di mandarino e limone rivitalizzanti e utili per la concentrazione, oppure arancio e menta.

A casa, prima di uscire per andare al lavoro spalanca le finestre: bastano venti minuti per ossigenare gli ambienti e cambiare l’aria mentre rifai i letti.

Un gesto che aiuta la salute, allontana gli acari e sveglia la mente.

A presto

Simona

Non fai parte della nostra community?

Iscriviti subito 🎁 Ho un regalo per te

Scarica il report “5 segreti per avere un corpo perfetto”

🌷 Settimo Senso® – Estetica & Rimodellamento corpo

📍 Viale Veneto 162/A – Riccione

📞 329.6918580

Hai domande?

Contattami!

fonte mypersonaltrainer.it

Lascia un commento