Telefono/ Whatsapp

329.6918580

Email

info@settimosensoriccione.com

Orari di apertura

Lun/Ven: 10-20

La respirazione è una funzione fisiologica presente e necessaria in quanto è l’unico modo che abbiamo per ottenere l’ossigeno necessario in tutto il corpo a livello cellulare.

La respirazione è una funzione molto particolare nel nostro organismo, in quanto possiede una caratteristica molto rara: può essere sia inconsapevole che volontaria.

respirazione Metodo Settimo Senso® Riccione

Va eseguita sempre col naso: è sbagliato inspirare con la bocca in quanto l’aria entra diretta in gola, fredda e secca senza essere scaldata, umidificata e purificata come avviene quando respiriamo dal naso.

Anche l’espirazione è consigliabile eseguirla con il naso, la bocca in sostanza non serve per respirare, ma per mangiare e parlare.

Comunemente s’identifica in tre tipologie:

  • respirazione alta, clavicolare, che è quella che utilizziamo nelle attività sedentarie: è una respirazione veloce e poco profonda, è inviata aria soltanto nella parte alta dei polmoni;
  • respirazione media, toracica, permette di immettere una quantità leggermente superiore di aria perché entra in gioco anche la parte mediana dei polmoni;
  • respirazione bassa, addominale, è quella che facciamo dal medico quando ci dice di fare un bel respiro e quindi i polmoni sono coinvolti in modo più esteso.

E tu come respiri?

I casi in cui l’espirazione dalla bocca può risultare utile sono in momenti di ansia, per scaricare la tensione: un bel respiro profondo in questi casi può spezzare il circolo vizioso.

respirazione Metodo Settimo Senso® Riccione (3)

Il respiro riflette il nostro stato fisico ed emotivo

Il respiro è legato sia allo stato fisico della persona sia allo stato psicologico ed emozionale: una persona che si trova in uno stato di stress molto alto o in ansia tende ad avere una respirazione di petto, molto veloce e con poca profondità.

Non è raro in persone molto ansiose e stressate avere il muscolo diaframma, muscolo respiratore per eccellenza, bloccato e quini incapace di donare al respiro profondità e spessore.

Una persona calma, posata e non agitata tenderà invece ad avere un respiro profondo, diaframmatico, calmo e completo.

Se l’emozione condiziona il nostro modo di respirare non può valere anche il contrario?

respirazione Metodo Settimo Senso® Riccione (2)

In effetti se impariamo a modificare il nostro respiro, che abbiamo visto essere anche un sistema volontario, possiamo modificare il nostro stato emotivo diminuendo o addirittura abbattendo il nostro livello di stress e di tensione (e quindi anche il numero di radicali liberi sparsi nel corpo).

Quando si è in un momento di nervosismo per esempio, il respiro comincia a farsi superficiale, veloce, molto ritmato e si utilizzano prevalentemente i muscoli intercostali a discapito del diaframma: provate a cambiare consapevolmente il vostro modo di respirare, concentratevi e cercate di attivare il vostro diaframma, di rallentare il ritmo e di aumentare la profondità di ogni singolo respiro, concentrandovi sul riempire la pancia.

La calma comincerà ad affacciarsi in voi e l’ira, l’ansia e il nervosismo ad andarsene.

Questo è un esempio banale, ma se applichiamo il respiro corretto tutti i giorni e lo tramutiamo in una routine, questo semplice gesto può cambiare il nostro modo di approcciarci a qualsiasi avvenimento nella nostra vita.

Postura e respirazione

Quello che molti non sanno è che la respirazione è un fattore molto importante per la postura corretta di una persona.

Il diaframma in effetti è un muscolo che prende inserzione anche a livello lombare, fa parte di una catena muscolare molto importante e ha rapporti diretti con il muscolo grande psoas (ileopsoas) e il quadrato dei lombi.

Una funzione respiratoria scorretta può creare blocchi a livello del diaframma con conseguenti scompensi e dolori in particolare a livello cervicale e/o lombare.

respirazione Metodo Settimo Senso® Riccione (4)

Come ben sappiamo una postura corretta è importantissima per la nostra salute, ma comunica agli altri molto di noi: una persona che respira bene avrà quindi anche un linguaggio del corpo e un portamento più belli e apprezzabili dagli altri.

Benefici di una respirazione corretta

  • Miglior funzionalità cardiovascolare e polmonare
  • Maggior ossigenazione dei tessuti e più funzionalità del sistema linfatico
  • Mente più tranquilla con un livello di stress più basso
  • Migliore presenza fisica, più sicurezza e più lucidità nel prendere le decisioni
  • Migliore funzionalità viscerale (utile in caso di gastriti e stitichezza ad esempio)
  • Postura corretta (utile in caso di mal di schiena)

Vuoi saperne di più?

psoas il muscolo dell'anima settimo senso riccione

Leggi l’articolo: “Psoas: il muscolo dell’anima”

A presto

Simona

Non fai parte della nostra community?

Iscriviti subito 🎁 Ho un regalo per te

Scarica il report “5 segreti per avere un corpo perfetto”

🌷 Settimo Senso® Riccione – Estetica & Rimodellamento corpo

📍 Viale Veneto 162/A – Riccione

📞 329.6918580

Articoli consigliati