Telefono/ Whatsapp

329.6918580

Email

info@settimosensoriccione.com

Orari di apertura

Lun/Ven: 10-20

Il gonfiore addominale è un problema che colpisce molte persone, soprattutto donne, molto fastidioso, a volte doloroso e spesso causa di un disagio psicologico.

La pratica dello yoga ha effetti benefici contro questo disturbo, dovuto in gran parte allo stress e alle cattive abitudini alimentari come, ad esempio, quella di mangiare troppo velocemente.

Alcune posizioni yoga, come Bhujangasana (cobra), Salhabasana (locusta) e Viparita karani (semicapovolta), riducono il gonfiore della pancia perché nella pratica della posizione yoga si contrae la pancia ad ogni espirazione, eseguendo un massaggio naturale che favorisce la fuoriuscita dei gas intestinali e migliorando la digestione.

gonfiore addominale

Gonfiore addominale e Yoga

Per combattere stitichezza e pancia gonfia è molto utile eseguire con regolarità anche gli esercizi di respirazione.

Il pranayama, ovvero il controllo della forza vitale, è molto importante nella pratica dello yoga; prana significa energia e ayama vuol dire controllo e padronanza – è il respiro che espande, riempie e dona pienezza e senso di benessere.

La pratica della respirazione yogica è alla portata di tutti e i momenti migliori per eseguire gli esercizi sono la mattina appena sveglio o la sera  prima di cena.

Scegli un angolo tranquillo e privo di distrazioni – niente televisione né telefono – e prenditi un po’ di tempo per te, almeno 15 minuti.

respirazione yogica

Il pranayama è suddiviso in 3 parti – la respirazione si effettua sempre dal naso, inspirando ed espirando a bocca chiusa e con le mascelle rilassate.

1️⃣ La respirazione yogica completa, che è una respirazione addominale seguita dalla respirazione toracica.

La respirazione addominale ti aiuterà ad ottenere la massima ossigenazione con il minimo consumo di energia.

La tua attenzione è concentrata nella zona ombelicale. Inspira dal naso facendo scendere il diaframma e sentirai la tua pancia che si gonfia,  mentre nell’espirazione la pancia va in dentro, il petto rimane immobile.

2️⃣ La respirazione a narici alternate: questo esercizio di respirazione controllata permette l’ampliamento della cassa toracica e migliora l’ossigenazione e la circolazione del sangue.

Ottimo strumento per raggiungere il rilassamento totale del corpo e della mente.

3️⃣ La respirazione quadrata: è una respirazione controllata che comporta 4 tappe:
– inspirazione lenta e profonda
– trattieni il respiro
– espirazione
– trattieni il respiro con i polmoni vuoti.

Effetti benefici:

stimola i muscoli e gli organi del tronco;

✔ aumenta l’ossigenazione del sangue;

✔ favorisce la concentrazione.

A presto

Simona

Non fai parte della nostra community?

Iscriviti subito 🎁 Ho un regalo per te

Scarica il report “5 segreti per avere un corpo perfetto”

🌷 Settimo Senso® – Estetica & Rimodellamento corpo

📍 Viale Veneto 162/A – Riccione

📞 329.6918580

Articoli consigliati